Perugia, la malavita ora prende di mira i distributori di carburante

Bottino di circa 10 mila euro dopo una assalto in stile western
Perugia

Un magro bottino di qualche migliaio di euro per un assalto spettacolare in stile western ad un distributore di benzina in via Pievaiola.

Preso di mira l’impianto Total Erg nei pressi dell’ospedale; dopo una lunga ed attenta preparazione, che fa pensare ad un lungo studio sia del posto che delle iniziative da intraprendere per mandare a buon fine il colpo, i malviventi sono passati all’azione.

Queste le varie fasi che fanno pensare a parecchie persone interessate: sono stati prelevati dei trattori da un deposito e messi di traverso sulla strada, poi sono stati utilizzati anche dei bidoni della spazzatura e deli pneumatici che hanno incendiato.

Infine hanno divelto la colonnina del self service e si sono dileguati.

Come dicevamo, per un tale spiegamento di persone e mezzi, con tutta propabilità i ladri pensavano di fare un bottino maggiore, ma con i tempi che corrono è difficile che i gestori lascino molti soldi negli impianti.

Ora gli inquirenti sperano che si possa risalire alla banda grazie alle telecamere del distributore e di tutta l’area interessata al colpo.