Rissa fra africani davanti al duomo

Forse un regolamento di conti per la droga
Perugia

Un altro episodio di violenza inaudita che ha avuto per teatro Perugia. Un'altra rissa fra stranieri con un epilogo di sangue. E' successo intorno alla mezzanotte di sabato 3 novembre, nel cuore della città, sulle scalette della cattedrale, davanti a tanta gente rimasta attonita di fronte a tanta spregiudicata violenza.

Ad accoltellarsi due stranieri, forse un regolamento di conti per la droga. La coltellata non ha avuto conseguenze gravi per chi l’ha presa. Si tratta di un richiedente asilo centrafricano ferito da una lama di un coltello da cucina.
Le telecamere di sicurezza del centro hanno prima di tutto registrato le immagini di una violentissima lite sfociata in una coltellata che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi. La vittima è un richiedente asilo africano soccorso all'ospedale Santa Maria della Misericordia. 
Sul posto la Polizia  che all’arrivo ha trovato solo il ferito, mentre l'attentatore si era già dato alla fuga. 

I poliziotti nel frattempo si sono messi al lavoro per ricostruire il contesto. Le immagini fornite dalle telecamere saranno molto importanti. E’ molto probabile che l’aggressore possa essere una persona conosciuta alle forze dell’ordine.