La “1000miglia” sfila per le strade di Perugia

Appuntamento in Corso Vannucci con le oltre 400 auto della famosa corsa
Argomenti correlati
Perugia

Venerdì 19 maggio transiterà a Perugia la 90’ edizione della “1000miglia” rievocazione storica della famosa corsa su strada organizzata dall’Automobile Club Brescia con il supporto di ACI Sport.

Dalle ore 15 le oltre 400 auto, provenienti dalla Repubblica di San Marino inizieranno a sfilare per Corso Vannucci dove sarà allestito un Controllo a Timbro durante il quale si potranno ammirare gli originali modelli da corsa che realmente parteciparono alla competizione dal 1927 al 1957. Il passaggio della 2a tappa della “1000miglia” che, fino al 1937 animò anche le polverose strade perugine con le imprese di grandi piloti come Varzi, Caracciola, Campari, Borzacchini e Nuvolari; si deve principalmente al convinto impegno dell’Amministrazione Comunale di Perugia che da subito ha creduto in un evento sportivo, carico di indiscutibili contenuti turistico promozionali. La grande rilevanza internazionale che caratterizza la “1000miglia” è comprovata anche dal fatto che oltre il 70% degli equipaggi in gara proviene da paesi esteri come: Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Inghilterra, Irlanda, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Russia, Slovacchia, Spagna, Turchia, Ungheria e USA. La corsa, che oggi è solamente di regolarità, sarà preceduta dal passaggio di più di 100 supercars che si contenderanno il “Ferrari Tribute” e il “Mercedes Challenge”. Tra gli oltre 400 tra piloti, gentleman driver, lady e VIP che porteranno in gara le più esclusive classic sport cars degli anni 30/50, spiccano i principi olandesi Pierrè e Floris Van Oranje-Nassau; lo chef Joe Bastianich; il cantante Gianni Morandi; l’attrice Anna Canakis; le modelle jodie Kidd e Diletta Leotta; lo scrittore Richard Ford; i campioni automobilistici Arturo Merzario, Jochen Mass e Keishi Nakano; il manager della Mercedes F1 Toto Wolf e tanti altri personaggi della international high society. Il percorso delle auto in gara prevede l’attraversamento di Ponte San Giovanni (dove negli anni 30, durante la corsa era attivo un rifornimento di carburante) l’impegnativa salita di San Girolamo, via Ripa di Meana, Porta Pesa, via Pinturicchio, piazza Grimana, via Battisti, piazza Cavallotti, via Maestà delle Volte, piazza IV Novembre e Corso Vannucci. Una volta ultimate le operazioni di controllo, i concorrenti percorrendo viale Indipendenza, largo cacciatori delle Alpi, via Roma, la Pallotta e via Romana, si immetteranno nella E45 dallo svincolo di Piscille per poi raggiungere Todi dove si svolgerà una prova speciale di regolarità. L’arrivo di questa seconda, delle quattro tappe della 1000miglia 2017 è previsto dalle ore 21 nell’incantevole scenario notturno di Roma Capitale.

A questo la mappa del percorso che seguiranno le auto della 1000miglia