Travolta e uccisa sull'Autostrada del Sole

La vittima dell'incidente Raffaella Ermini, 29 anni, di Orvieto
Orvieto

Una giovane di Orvieto è morta sulla corsia di emergenza dell'Autostrada del Sole, investita da un altro automezzo. La ragazza è rimasta vittima di un tragico incidente sabato 11 novembre, alle 7,30 nel tratto al confine tra Attigliano e Orte. 

Si chiamava Raffaella Ermini, aveva 29 anni, residente a Orvieto, di professione logopedista presso la Asl.
La ragazza era diretta a Magliano Sabina, dove lavorava come logopedista presso la Asl.

In base alle prime informazioni, sarebbe scesa dalla sua Ford Fiesta, ferma sulla corsia di emergenza perché uno pneumatico della vettura sarebbe scoppiato. Indossava  il giubbetto di sicurezza, ma non appena scesa dal veicolo è stata investita da un mezzo pesante che l’ha colpita con la parte laterale. La donna è morta all'istante, inutili i soccorsi. Il camion era condotto da un cittadino italiano di 50 anni.

Inevitabile, nei confronti del conducente, la denuncia per omicidio stradale. A suo carico è stato aperto un fascicolo presso la Procura della Repubblica di Viterbo.

Sul posto hanno operato gli agenti della polizia stradale di Orvieto, oltre al personale della Direzione di Tronco di Fiano Romano.

Subito sui social sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio.