Discarica “Le Crete” di Orvieto, il capogruppo regionale di Forza Italia Morroni annuncia mozione

“La Regione faccia marcia indietro”
Orvieto

Il capogruppo regionale di Forza Italia, Roberto Morroni, ha annunciato la presentazione di una mozione riguardo l’ampliamento del secondo calanco della discarica ‘Le Crete’ di Orvieto, con cui chiede alla Giunta regionale di “fare marcia indietro e di rivedere la propria posizione favorevole all’ampliamento del sito”.
“Una scelta, questa – scrive Morroni -, che cozza con la volontà espressa più volte e in maniera chiara dal Consiglio comunale di Orvieto e dall’intera comunità orvietana e alla quale, in questi giorni, si è aggiunta la presa di posizione, anch’essa netta e ferma, degli altri 11 comuni dell’area”.
Morroni tiene a rimarcare anche “il parere negativo, rispetto all’intervento di ampliamento, espresso dal Segretariato regionale Mibact dell’Umbria in sede di Conferenza di ‘Via’ (Valutazione impatto ambientale), un parere relativo all’ambito di tutela paesaggistica compatibile con la sola rinuncia all’intervento”.
“Dinanzi ad un fronte così ampio e unanime, contrario all’ampliamento – commenta Morroni -, è un dovere politico della Regione tornare sulla propria decisione e rinunciare ad una scelta improvvida, in controtendenza rispetto agli indirizzi dell’Europa in tema di discariche, figlia – conclude – unicamente dei ritardi e dell’inerzia del Governo regionale sul tema della politica di gestione dei rifiuti”.