Sisma, arrivano 160 milioni per le opere pubbliche

Sono 127 gli interventi previsti in Umbria
Norcia

Arrivano i fondi per ricostruire le opere pubbliche.

Sono 160 i milioni stanziati dal governo per la ricostruzione di case, chiese, cimiteri e case popolari distrutti dalla violenza del sisma.

Il piano, approvato giovedì, prevede 127 interventi di ricostruzione già finanziati. Secondo quanto affermato dalla presidente della regione Umbria, Catiusca Marini “Con l’approvazione di oggi dei piani di ricostruzione delle opere pubbliche si avvia una fase importante per la ricostruzione pubblica che potrà svolgersi parallelamente a quella privata”.

Buone notizie anche per il secondo piano di ricostruzione delle chiese, per il quale sono arrivati un totale di 35 milioni di euro.