Amelia e Narni senza consultorio

Da quando è andata in pensione la ginecologa Squarcetti le attività di ambulatorio ginecologico sono state annullate.
Narni

Amelia e Narni potrebbero perdere per sempre la sede del Consultorio. Da quando è andata in pensione la ginecologa Squarcetti il posto è rimasto vacante e dunque le prestazioni che rientrano nelle attività di ambulatorio ginecologico sono state annullate. Niente visite di controllo, monitoraggio di gravidanze a rischio, via tutte le attività legate alla contraccezione, interruzioni volontarie di gravidanza, prescrizioni di terapie e richieste analisi. Le donne che chiamano per la sostituzione della spirale, per esempio, vengono dirottate sulle strutture di Terni oppure Orvieto. Idem per eventuali richieste di pillola del giorno dopo a cui si aggiunge una componente emotiva da gestire in ambienti non familiari.