Narni, al via corso per accompagnatori escursionistici

Un percorso formativo di 6 mesi con esame finale teorico-pratico
Argomenti correlati
Narni

Ha la finalità di formare accompagnatori escursionistici il corso che inizia domani a Narni nell’ambito delle iniziative della Federazione italiana escursionisti. Al quinto anno di attività, il corso è organizzato dal Comune di Narni in co-progettazione con l’associazione Narni360 e prevede un percorso formativo di 6 mesi, al termine del quale è previsto un esame teorico-pratico di abilitazione all’accompagnamento di gruppi, sotto l’egida della Fie.

“E’ motivo di grande soddisfazione l’essere riusciti ad attrarre il numero massimo di corsisti”, afferma l’assessore al turismo, Lorenzo Lucarelli il quale specifica poi che “la figura dell’accompagnatore escursionistico ha una valenza importante per ciò che riguarda la valorizzazione dei territori. La formazione di questo personale volontario – aggiunge - spazia tra diversi ambiti che riguardano le attrezzature necessarie per le attività outdoor, principi di primo soccorso, ambiente, cultura e gestione delle dinamiche di gruppo. L’aspetto fondamentale su cui si basa la figura dell’accompagnatore – precisa poi l’assessore - è la passione per l’ambiente, in senso più ampio, e tutto ciò che circonda e arricchisce un’escursione”.

Nel corso del tempo, sostengono Lucarelli e l’associazione Narni360, molte persone si stanno appassionando sempre di più all’outdoor, consci che ogni escursione arricchisce la loro sfera culturale ed empatica. “Si è sempre di più alla ricerca del benessere psico-fisico – sottolineano - e questo è un trend in aumento negli ultimi anni. Per questo la figura dell’accompagnatore è importante per la guida di queste persone, e sono i primi che devono suscitare interesse e coltivarlo nel miglior modo possibile”.