Sequestrato allevamento di maiali infetti

L'ordinanza di sequestro è stata firmata dal sindaco di Perugia Andrea Romizi
Mugnano

Millecinquecento suini sono stati sequestrati il 26 ottobre a Mugnano perché infetti di Mal Rossino, una malattia batterica che si manifesta con lesioni esantematiche con fenomeni acuti di setticemia. Un virus che può essere contagioso per altre specie animali e per l'uomo, in particolare per chi lavora nel settore dell'allevamento e entra in contatto con i capi malati.
La scoperta dell'infezione è avvenuta nel mattatoio di Marsciano, dove i suini venivamo macellati. I capi infetti sono stati isolati ed è scattata subito la profilassi antibiotica.
L'ordinanza di sequestro è stata firmata dal sindaco di Perugia Andrea Romizi. I sigilli sono scattati con l'intervento del dipartimento prevenzione salute animale dell'Usl 1, ad opera del responsabile del distretto Perugia-Assisi, Massimo Farinelli.