"Suoni di donne", dal silenzio alla voce

La Filarmonica Città di Marsciano “Francesco Maria Ferri” in occasione della Giornata Internazionale della Donna
Marsciano

Venerdì 9 marzo torna il consueto concerto di "Suoni di Donne" arrivato alla VIII edizione. Il complesso strumentale, composto principalmente dalla sezione femminile della Filarmonica Città di Marsciano “Francesco Maria Ferri” e diretto da Alice Boggi, si esibirà a Marsciano presso l’Auditorium “Chiara Luce Badano” gentilmente concesso dall’Oratorio San Francesco, in occasione della Giornata Internazionale della Donna. La serata vuole essere, come ogni anno, un omaggio alle donne, un'esaltazione dell'universo femminile, della musica e dell’arte.
L'ensemble Suoni di Donne, nato nel 2011, anno della prima esibizione, propone, da sempre, spettacoli musicali arricchiti da intermezzi e momenti dedicati alla poesia, alla letteratura e all’arte visiva.
Nel 2017 è stato sancito un connubio molto stretto fra musica e cinema. La formazione ha eseguito un programma interamente composto da colonne sonore di celebri film. Alle spalle delle musiciste, le immagini tratte da film hanno creato un'atmosfera particolarmente suggestiva. Musica e cinema si sono fuse in un abbraccio ideale che ha coinvolto anche tutto il pubblico in sala. Lo spettacolo è stato presentato, per la prima volta, la sera del 3 marzo presso il Cinema Teatro di Deruta, riproposto l'8 marzo all'Auditorium Osma e replicato in Piazza del Popolo a Todi il 15 agosto nell'ambito del festival “Sotto la luna di mezz’agosto”. Il programma realizzato, le voci di Aurora Scorteccia e della giovanissima Giulia Luna Nulla e le sequenze cinematografiche proiettate hanno affascinato gli spettatori presenti.
Lo scorso anno l’ensemble Suoni di Donne ha avuto anche il piacere di esibirsi in occasione della Rassegna Bandistica organizzata dalla Banda di Passignano sul Trasimeno. Ormai consolidata è, dunque, la partecipazione della formazione a festival, eventi culturali, rassegne bandistiche e a spettacoli a scopo benefico. Appuntamenti particolarmente significativi della carriera del gruppo sono stati la serata organizzata dal comitato antiviolenza di Marsciano e il concerto in Centro a Perugia per la Mezza Notte Bianca della Lauda, anteprima della Sagra Musicale Umbra.
Per il prossimo concerto del 9 marzo si ripeterà la combinazione tra musica e arte visiva. Il programma prevede l'esecuzione di brani strumentali originali per banda e di brani di musica leggera impreziositi dalla possente voce della cantante Aurora Scorteccia. Per l’occasione Suoni di Donne collaborerà con l’associazione Sequenze Frequenze. Quest’ultima, attiva nell’organizzazione di rassegne cinematografiche, di eventi, incontri e dibattiti volti a promuove la conoscenza e la diffusione del cinema d'autore, si occuperà della proiezione delle opere di una regista e animatrice tedesca, figura di spicco del cinema muto. Il concerto segnerà l'inizio di una collaborazione che si spera possa progredire nei prossimi anni al fine di creare spettacoli sempre nuovi e originali. D’altra parte, sperimentazione e innovazione sono le costanti che caratterizzano i concerti di Suoni di Donne.
Preziosi e indispensabili per l'organizzazione e la realizzazione di ogni spettacolo sono l'aiuto del Consiglio Direttivo e la collaborazione offerta dai componenti della Filarmonica di Marsciano. Fondamentali sono anche il patrocinio dall’Amministrazione Comunale e il supporto di alcuni sostenitori locali.
Ciò che, in ogni caso, fa sì che il successo sia sempre assicurato è l’entusiasmo della Direttrice Alice Boggi, delle componenti della Filarmonica Città di Marsciano, delle altre numerose amiche musiciste e delle allieve della scuola di musica della Filarmonica che si uniscono ogni anno all’ensemble.
Ancora una volta, le premesse per trascorrere una piacevole serata sono tutte confermate.