Tragedia in ospedale a Branca, giovane trovata morta sul piazzale

Era una paziente ricoverata, probabilmente si tratta di un suicidio
Gubbio

Una donna di Gubbio si è probabilmente gettata dal secondo piano dell'ospedale di Branca ed è morta sul selicato del piazzale ovest, intorno alle 9 del mattino di lunedì 8 gennaio. La giovane si è presumibilmente buttata dalle scale esterne del secondo piano, in corrispondenza degli uffici della direzione sanitaria.
La donna era ricoverata in osservazione breve intensiva del pronto soccorso dalla sera precedente ed era accompagnata dalla madre, che si era allontanata momentaneamente per recarsi al bar dell’ospedale.
Ad accorgersi del corpo a terra, sono stati alcuni infermieri che si sono recati sul posto e hanno subito dato l'allarme. I soccorsi sono risultati vani, la donna era già deceduta. Sono in corso le indagini da parte dell’autorità giudiziaria per cercare di capire la dinamica del fatto e le eventuali responsabilità