A Gubbio pronte 5 mila firme per mantenere il Laboratorio d’analisi

Proposta delle associazioni del volontariato che operano nel settore sanitario del territorio eugubino gualdese
Gubbio

Una sottoscrizione promossa dalle associazioni del volontariato che operano nel settore sanitario del territorio eugubino gualdese, e dal circolo ACLI «Ora et labora» di Fossato di Vico, verrà presentata all’assessore regionale a sostegno del mantenimento del Laboratorio di Analisi dell'Ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino con funzionalità piena nell'arco delle ventiquattro ore.

Nello scorso mese di settembre era stato deliberato da parte della Giunta Regionale dell'Umbria il declassamento del servizio del presidio comprensoriale, decisione che aveva innescato una forte presa di posizione ai diversi livelli sfociata nella convocazione a Branca degli stati sanitari dell'AltoTevere.

Le firme verranno comunque consegnate domani, martedì 26 febbraio, in occasione dell'incontro che i rappresentanti delle associazioni del volontariato sanitario, avranno a Perugia nella sede della Regione, con l'assessore alla Sanità Luca Barberini.