I carabinieri scoprono una piantagione di marijuana

Si sarebbero potuti ricavare oltre 1500 dosi
Gualdo Tadino

I carabinieri di Gualdo Tadino hanno scoperto e sequestrato dieci piante di ottima qualità di marijuana dalle quali si sarebbero potute ricavare  dalle 1000 alla 1.500 dosi da lavorare e spacciare. Le piantagioni  erano alte intorno ai due metri ed erano collocate in una zona nascosta ed impervia della pianura gualdese, difficile da raggiungere. 
I carabinieri hanno provveduto a sequestrarle ed a farle analizzare .