Gualdo Tadino potrebbe ospitare il Giro d'Italia 2018

Domani saranno rese ufficiali le tappe dell'edizione 101 del Giro d'Italia
Gualdo Tadino

Manca poco al tanto atteso annuncio che potrebbe rendere Gualdo Tadino sede di una delle tappe del Giro d'Italia 2018.

Le prime tre tappe sono ufficiali da tempo, si parte il 4 maggio da Gerusalemme con una cronometro individuale di 10 chilometri , successivamente due frazioni pianeggianti. Dopo il primo giorno di riposo dedicato al trasferimento, tre giornate in Sicilia. Arrivo a Caltagirone per la quarta tappa, a Santa Ninfa per la quinta, che dovrebbero presentare un tracciato mosso anche se non eccessivamente impegnativo. Si comincia a fare sul serio dalla sesta tappa: si arriverà sull’Etna, all’osservatorio Astrofisico. Da qui si tornerà sulla penisola con due tappe ancora da definire, ma che saranno svelate domani, mercoledì 29, a Milano.

L'inclusione di Gualdo Tadino, secondo varie indiscrezioni, sembrerebbe essere quasi certa grazie anche ai numerosi sopralluoghi svolti nella città da parte dei tecnici del Giro.

L'opportunità era già sfumata lo scorso anno, in occasione del centenario dalla nascita di Adolfo Leoni, noto ciclista gualdese vincitore della Milano-Sanremo nel 1942 e della Classica Sarda nel 1946, ha poi preso parte a diciassette tappe del Giro d'Italia e a una del Tour de France.

Potrebbe quindi essere la volta buona per una città che è già pronta ad accogliere i ciclisti e non solo, tante sono le iniziative pronte per essere messe in atto e che saranno presentate in via definitiva giovedì 30 novembre.