Sospetta fuga di gas in una scuola di Foligno

Evacuate 1.300 persone tra studenti, docente e personale dell'istituto
Folingno

Fuga di gas in una scuola a Foligno.

Attimi di paura si sono consumati ieri all'interno dell'edificio che ospita l'istituto professionale Orfini e il liceo classico Frezzi. Sono state 1.300 le persone evacuate, tra studenti e docenti e personale, per accertare tutte le possibili cause del forte odore di gas avvertito all'interno dei locali. Fortunatamente l'allarme è rientrato poco dopo quando, in seguito a dei controlli, è saltato fuori che le esalazioni di metano provenivano in realtà da una bomboletta, simile a quelle che si usano per il campeggio, piazzata all'esterno di un laboratorio di saldatura adiacente alla scuola.

Nessun' pericolo dunque, e tutto si è risolto nel giro di poco tempo trasformando un'emergenza in una vera e propria prova generale e, come dichiarato dalla preside Maria Rita Trampetti, “i ragazzi sono stati encomiabili, sono andati fuori in modo ordinato e tranquillo, molto disciplinato, ed hanno atteso le verifiche dei docenti e del resto del personale”.