Foligno, famiglia intossicata da monossido di carbonio

Tentavano di riscaldarsi con mezzi poco sicuri, gravissime le condizioni dell'uomo e dei suoi due figli
Foligno

Dramma a Foligno. Famiglia intossicata dal monossido di carbonio.

Un grave incidente domestico è accaduto giovedì sera, intorno alle 20, nel folignate. Vittima una famiglia residente in Via del Reclusorio in pieno centro storico, che nel tentativo di scaldare la camera da letto con mezzi poco sicuri, è stata intossicata dal monossido di carbonio.

Immediato l'intervento dei vigili del fuoco che ha tratto il salvo il padre e i suoi due figli da un'abitazione con un tasso d'ossigeno che, secondo quanto dichiarato, risultava essere al di sotto del 20%.

Le condizioni dell'uomo di 41anni e dei due bambini, rispettivamente di 1 e 5 anni, restano tutt'ora gravissime tanto che, intorno alla mezzanotte di ieri, sono stati trasferiti in ambulanza presso la camera iperbarica di Fano.