Incendio nello studio legale dell'avvocato Stefania Filipponi

Sono intervenuti Vigili del Fuoco e Carabinieri: si indaga in più direzioni
Argomenti correlati
Foligno

E’ stato incendiato la notte scorsa a Foligno l'archivio di Stefania Filipponi, avvocato e consigliere comunale di minoranza del gruppo "Impegno Civile", che ha lo studio nel centro Le Scale di Porta Romana in pieno centro cittadino.

Ignoti si sono introdotti nel sottostante garage dell’edificio ed hanno appiccato il fuoco all’archivio cartaceo della professionista.

Questo particolare fa sembrare più plausibile l’ipotesi di una vendetta da parte di qualcuno che è stato ‘colpito’ nei suoi averi dall’attività legale della Filipponi che si occupa in particolare di pratiche divorziste, quindi non è escluso che qualche marito abbia deciso di fargliela pagare in qualche modo.

I danni materiali non sono moltissimi ma è andata distrutta buona parte della documentazione cartacea, anche se con tutta probabilità l’avvocato disporrà anche di una documentazione telematica e le pratiche più ‘sensibili’ saranno custodite altrove.

Molte le manifestazioni di solidarietà per il grave episodio subito dalla Filipponi da parte del mondo politico a cominciare dal sindaco Mismetti e dagli esponenti di tutti i partiti.