Ruba il cellulare ad un passeggero che si addormenta in treno

Cittadino marocchino denunciato dalla Polizia Ferroviaria di Foligno
Foligno

Un quarantenne marocchino, residente nel comprensorio folignate, è stato denunciato in stato di libertà dalla Polizia Ferroviaria di Foligno per furto aggravato.
L’uomo, a bordo del treno Perugia-Roma, approfittando del fatto che un giovanissimo turista si fosse addormentato, gli ha sottratto il telefono cellulare. Il ragazzo, accortosi del fatto, è sceso alla stazione ferroviaria di Foligno durante una sosta ed ha segnalato l’accaduto agli agenti della Polfer, per poi riprendere il viaggio.

L’immediata attività di indagine svolta dagli agenti della Polizia Ferroviaria di Foligno – nell’ambito di un più vasto dispositivo coordinato dal Compartimento Polfer Umbria-Marche-Abruzzo - ha pertanto permesso di individuare, all’interno della stazione di Foligno, l’autore del furto e di recuperare il telefono cellulare che è stato successivamente riconsegnato al giovane turista.