Anche l'Umbria protagonista alla Chef Awards League 2019

I migliori chef si sfideranno in una competizione dal sapore tutto italiano
Argomenti correlati
Eventi

Debutta in Italia Chef Awards League il primo ed unico campionato culinario nazionale, che ha l’obiettivo di creare una competizione dal sapore tutto italiano in cui far confrontare i migliori chef.

Chef Awards quest’anno raddoppia: al premio nazionale oggettivo basato sulla comparazione della web reputation si affianca per la prima volta in Italia Chef League 2019. Un evento a gironi che vedrà protagonisti 20 ristoranti in tutta Italia, attentamente selezionati da Chef Awards secondo il sistema Gastroranking.it, chiamati ad interpretare piatti tipici della propria tradizione culinaria.

Grazie al suo concept innovativo, Chef Awards League 2019 vedrà concorrere in una sola serata: 6 chef di regione diverse per un evento unico nel suo genere dedicato al meglio della ristorazione italiana che, si svilupperà in un percorso di eventi itineranti da Marzo a Settembre 2019.

Un grande evento social con oltre 30.000 utenti collegati in streaming per la diretta evento trasmessa sui social di ogni ristorante in sfida e condiviso sui canali ufficiali Chef Awards. Le altre date evento sono in programma per le serate del 14, 21, 28 di Marzo e vedranno il coinvolgimento delle restanti regioni e di altri 15 chef del panorama nazionale.

Tra le regioni protagoniste l’Umbria il 21 di Marzo con il ristorante Trippini dello Chef Paolo Trippini a Civitella del Lago in provincia di Terni, che per l’occasione ospiterà lo Chef Gaetano Esposito del ristorante Anima & Core di Gubbio e della Tenuta Conte Fabiani.

Ingrediente in sfida il “Riso” categoria antipasti. Entrambi i piatti saranno reinterpretati rispettivamente dagli chef.

  • Risotto astice blu burrata su crema di zucchine;
  • Risotto estratto di cicoria, polline e blu di capra.

Sapranno proporci un menù unico tutto da scoprire all’insegna della tradizione. A fare da padrone sarà l’“ INGREDIENTE” comune su cui verte la sfida. Chi sarà lo chef vincitore?

TRASPARENZA, CONOSCENZA, FUTURO saranno i principi portanti del progetto. Ogni ristorante in gara nella realizzazione del proprio percorso degustazione a 4 mani, si avvarrà dell’utilizzo di prodotti locali a seconda della propria regione di appartenenza.

Un team di lavoro che presenterà i propri piatti, votati in diretta dagli ospiti presenti tramite l’App di Chef Awards per Ingredienti – Gusto – Idea – Abbinamenti.

Una sfida che decreterà lo chef vincitore della serata, pronto a concorrere per il secondo girone evento in programma nel mese di Maggio. Per la finale tanto attesa, si dovrà invece attendere a Settembre in occasione dell’annuale evento Chef Awards Celebrity Night 2019.

 

Chef Awards: l’evento BtoB della ristorazione che coinvolgerà oltre 1070 ristoranti. Un concept che vuole essere una nuova forma di riconoscimento, durante la quale gli chef in gara saranno selezionati dal web secondo il sistema Gastroranking.it.

Per maggiori dettagli