Assisi-Gualdo Tadino: Statale 444 un pericolo per gli automobilisti

I sindaci Proietti e Presciutti lanciano l'allarme “sicurezza” e scrivono alle Istituzioni
Cronaca

Prosegue spedita la collaborazione attiva tra Gualdo Tadino ed Assisi, che stanno iniziando in concreto ad affrontare alcune questioni di interesse comune.

Il primo cittadino di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e quello di Assisi, Stefania Proietti hanno inviato una missiva al Presidente della Giunta Regionale Umbria Catiuscia Marini e al Presidente della Provincia di Perugia, Nando Mismetti per segnalare la situazione critica della SS 444 che collega i due comuni e per richiedere degli interventi urgenti sulla stessa.

Questa la lettera inviata in modo congiunto dai due Sindaci di Gualdo Tadino e Assisi.

Con la presente siamo ufficialmente a porre alla Sua attenzione le annose problematiche che ormai da anni investono l’arteria di collegamento fra i nostri due Comuni (Gualdo Tadino ed Assisi): la SS 444.

Da tempo non sussistono più le condizioni minime di sicurezza né per gli automobilisti né per i tanti pellegrini che quotidianamente percorrono questo importante tratto stradale.

Riteniamo pertanto necessario e non più procrastinabile un intervento di manutenzione straordinaria sia del manto stradale, sia del verde che lo costeggia.

Gli sforzi che insieme le Municipalità di Gualdo Tadino ed Assisi stanno cercando di mettere in campo sia sul versante del turismo, sia su quello della cultura, rischiano di essere vanificati senza un adeguato collegamento stradale, che tra l’altro ha il pregio di attraversare una zona di alto valore paesaggistico ed ambientale.

Confidiamo pertanto in una solerte risoluzione della problematica. In attesa di un Suo cortese riscontro, ci è gradita l’occasione per porgere distinti saluti.

 

Il Sindaco di Gualdo Tadino Dott. Massimiliano Presciutti

Il Sindaco di Assisi Prof. Ing. Stefania Proietti