E45, rinviata di una settimana la riapertura del viadotto Puleto

Dal tavolo tecnico tenuto in prefettura non è venuto fuori nulla di preciso
Città di Castello

Ancora non si sa quando sarà riaperto il viadotto Puleto sulla E45. Doveva accadere in queste ore, ma dal tavolo tecnico tenuto in prefettura non è venuto fuori nulla di preciso.
Si parla di pochi giorni ancora di disagi, e nessuno che ha fissato la data. Anas, con rappresentanti arrivati direttamente da Roma, ha messo sopra il tavolo lo stato di salute della E45, i lavori già effettuati in merito alle prescrizioni richieste e il progetto per la manutenzione dedicata al Puleto.
"I lavori nella E45 sono in uno stato piuttosto avanzato: attendiamo comunicazione da Anas per verificare le prescrizioni". Questo il punto sulla situazione stilato dal procuratore capo di Arezzo Roberto Rossi in merito alla questione della E45.
Dunque Anas terminerà gli interventi prescritti entro la settimana.
Mentre a latere continua la verifica dei canali di scolo e dei giunti per la corretta regimazione dell'acqua piovana, oltre a sanare le criticità presenti sul manto stradale.