Il tifernate Cristian Marianelli primo italiano al traguardo della Maratona di New York

L’atleta della Tiferno Runners ha concluso al 41° posto assoluto
Città di Castello

Il 41enne tifernate Cristian Marianelli, atleta della Tiferno Runners di Città di Castello, è il primo italiano a tagliare il traguardo della Maratona di New York, svoltasi  domenica 4 novembre). Il tifernate, che quest’anno ha trionfato in ben 18 corse (non ultima la Stracastello 2018), ha concluso la sua gara americana al 41° posto assoluto (su oltre 55mila partecipanti, di cui 3.100 connazionali) con il tempo di di 2 ore 28 minuti e 35 secondi. Il tempo registrato dall’italiano rappresenta anche il sesto posto assoluto nella classifica virtuale degli europei. Marianelli, era invitato dall’organizzazione della Maratona di New York a correre 42,195 chilometri lungo le strade della cittadina americana, grazie al decimo tempo che aveva ottenuto a Rimini nel 2017.

di 2 ore 28 minuti e 35 secondi. Il tempo registrato dall’italiano rappresenta anche il sesto posto assoluto nella classifica virtuale degli europei. Marianelli, era invitato dall’organizzazione della Maratona di New York a correre 42,195 chilometri lungo le strade della cittadina americana, grazie al decimo tempo che aveva ottenuto a Rimini nel 2017. “Un sogno che si avvera” ha dichiarato il podista ringraziando il presidente della Tiferno Runners Andrea Vandini, e i colleghi Fred Morinie Daniele Belletti (tutti loro partecipanti alla corsa nella Grande Mela. “Le parole – ha aggiunto – non possono descrivere quest’emozione che resterà dentro di me per sempre“.