Controlli antidroga nell’Assisano

Diciannovenne segnalato come assuntore di sostanze stupefacenti
Assisi

Continuano incessanti i controlli antidroga per il contrasto all’uso e al piccolo spaccio di sostanze stupefacenti nell'Assisano. Nei giorni scorsi, a Santa Maria degli Angeli, il personale del Commissariato di Polizia di Assisi, ha proceduto al controllo di un ragazzo da poco divenuto maggiorenne, originario del Brasile ma residente a Foligno, incensurato.
Il ragazzo è stato trovato in possesso di due involucri di sostanza stupefacente tipo hashish, del peso complessivo di grammi 5.
Sottoposto a perquisizione personale, sono stati rinvenuti all’interno dello zaino circa 250 euro in contanti, dei quali lo stesso non sapeva giustificarne il possesso. Il giovane è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica ai sensi dell’art. 73 DPR 309/90 e lo stupefacente, unitamente al denaro, sottoposto a sequestro.
Inoltre, con il concorso delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine e della Polizia Municipale di Bastia Umbra, gli Agenti del Commissariato P.S. Assisi hanno proceduto all’identificazione di 75 soggetti e al controllo di 27 autoveicoli.
Nel corso dei controlli veniva fermato un giovane assisano, classe 99, con precedenti per reati contro il patrimonio, il quale veniva trovato in possesso di un frammento hashish del peso netto di 0.3 grammi.
Lo stupefacente veniva sottoposto a sequestro e il giovane veniva segnalato alla locale Prefettura ai sensi dell’art 75 DPR 309/90 come assuntore di sostanza stupefacente.