Videosorveglianza contro i furti nei cimiteri di Assisi

Nel mirino dei ladri finisce il rame delle gronde, ma anche oggetti in ottone e bronzo
Assisi

Non c'è più pace nemmeno al Campo Santo. Nell'Assisano il fenomeno dei furti nei cimiteri è sempre più diffuso. L'obiettivo dei ladri è quello di portarsi via tutto ciò che è bronzo, rame o ottone. Nel caso di furto su commissione anche busti di marmo, lapidi o sculture.
Per difendersi da tali “parassiti” al cimitero di Santa Maria degli Angeli è stato rifatto l'impianto di videosorveglianza. Stessa cosa anche a Petrignano.
Come scrive il Messaggero Umbria a Capodacqua un uomo è stato colto a rubare rame dagli agenti del Commissariato.  L'autore del furto ha dichiarato agli agenti di trovarsi in un momento di particolare difficoltà economica che lo ha portato a compiere il reato al solo scopo di ottenere qualche centinaio di euro dalla vendita del rame. Il trentunenne è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato. «I cimiteri del territorio comunale - assicura il vicesindaco di Assisi Valter Stoppini - sono oggetto di una manutenzione costante. Da quando questa amministrazione si è insediata ha sempre prestato un'attenzione particolare e continua alla situazione dei cimiteri della città». Stoppini coglie anche l'occasione per fare il punto dei lavori fatti e degli interventi in programma nei prossimi mesi: «E' stato ripreso in carico il servizio di lampade votive, sono stati eseguiti il censimento degli alberi e i lavori di messa in sicurezza, è stata eliminata l'infiltrazione di acqua nella zona nord e sono state allestite all'esterno bacheche di informazioni per i cittadini».
Al cimitero di Palazzo è stato rifatto completamente il muro perimetrale, così come in quello di Petrignano dove sono stati allestiti anche diversi punti luce. Al cimitero vecchio di Santa Maria degli Angeli è stato disposto invece un impianto di allontanamento dei volatili. «Stiamo lavorando conclude il vicesindaco per sistemare il muro del cimitero di Assisi, stanno studiando gli interventi perde infiltrazioni d'acqua a Santa Maria e stanno prevedendo la costruzione della rampa per disabili a Petrignano».